Storia di Saint Kitts

La storia di Saint Kitts

Tre secoli prima della sua scoperta da parte degli europei, l'isola di Saint Kitts era già abitata da una pacifica popolazione chiamata Kalinago.

Gli abitanti dell'isola, tre secoli più tardi del loro arrivo, lasciarono che l'isola fosse occupata dagli inglesi, agevolando così uno dei più grandi processi di colonizzazione mai esistiti.

Saint Kitts, con la vicina Nevis, infatti, fu una delle prime terre caraibiche ad essere colonizzate; l'isola venne scoperta, nel 1493 proprio da Cristoforo Colombo da cui, appunto deriva il secondo nome del luogo che è conosciuto anche come Saint Cristopher o Saint Cristophe.

Nel 1623, gli inglesi decisero dunque di stabilire proprio qui una delle loro prime colonie costruendo ben nove forti a guardia delle coste, ma, già l'anno successivo, dovettero confrontarsi con i francesi che avanzavano colonizzano una piccola parte dell'isola.

Le due fazioni si contesero più volte il dominio sull'isola che passò numerose volte dalle mani inglese a quelle francesi fino a che, nel 1783, il Trattato di Parigi non ne decretò il possesso francese.

Intanto la popolazione locale era stata in gran parte sterminata e le coltivazioni di cotone e di canna da zucchero crescevano con successo.

La storia procedette poi tranquilla, arricchendosi dell'arrivo dell'industria che venne avviata qui durante il XVIII secolo.

Una svolta arrivò nel 1816, anno in cui gli inglesi, dalla vicina isola di Anguilla, si unirono a Saint Kitts e a Nevis per formare un'unica colonia detta 'Isole Vergini' che, nel 1958 entrarono a fare parte della Federazione delle Indie Occidentali.

La Federazione si rivelò fondamentalmente un fallimentare tentativo di riunire tutte le colonie caraibiche inglesi che crollò definitivamente nel 1962 quando la federazione venne sciolta.

Le tre isole ottennero quindi l'indipendenza dall'Inghilterra divenendo uno Stato associato con capitale Bassetterre; eppure l'isola di Anguilla, per timore di essere assoggettata al potere della più grande Saint Kitts, abbandonò la federazione tornando sotto il dominio inglese.